Come controllare chi smette di seguirti su Instagram

Controllare chi smette di seguirti su instagram

Senza ombra di dubbio, Instagram è uno dei social network di maggior successo. Viene utilizzato da milioni di persone nel mondo e permette di ottenere dei seguaci, dei followers, attorno cui costruire il proprio profilo, a prescindere dal fatto che si tratti di un profilo aziendale o personale.

Ed è altrettanto certo quanto una delle cose più fastidiose sia perdere i propri followers: il defollow, come viene chiamato in gergo tecnico, è la cosa principale da contrastare se si vuol puntare al successo. Ma a prescindere da ciò, c’è un modo per scoprire effettivamente se un utente ci ha “defollowato” su Instagram? Sapere questa informazione ci può aiutare sia se lavoriamo con questo social, sia se semplicemente abbiamo intenzione di sapere se un amico o un parente non ci segue più. 

Info utili sui defollow

Una delle cose principali da sapere è che questo social network non invia una notifica agli utenti quando i followers smettono di seguirli. Ecco perché diventa ancora più importante cercare di sapere, effettivamente, come risolvere questo problema e ottenere questa informazione. In realtà esistono diversi modi per saperlo: si parla di vere e proprie app, oppure di controlli manuali, i quali consentono di scoprire se un utente ha smesso di seguire il nostro profilo. 

Va da sé che scoprire se un utente ci ha defollowato è molto più difficile se si ha un numero molto elevato di seguaci (magari migliaia e migliaia). Ecco perché una delle prime cose da fare è sicuramente renderci conto del numero di seguaci effettivi, guardando il numero di followers in alto. Già se notiamo un numero in calo di una decina di followers, rispetto al numero che ricordavamo, allora c’è sicuramente qualcosa che non quadra. Discorso diverso se vogliamo sapere effettivamente se un determinato utente ci ha rimossi. In tal caso, l’operazione da eseguire in due modi, vediamo quali. 

Ecco come scoprire chi non ci segue più

Il primo modo è riscontrabile eseguendo questi passi: 

  1. Accedere all’app tramite smartphone, fare tap sulla sagoma dell’omino oppure sull’immagine per accedere al proprio profilo;
  2. A questo punto, fare tap sul numero dei followers indicati, in alto, così da aprire la lista di tutti i nostri seguaci;
  3. Ora, grazie allo spazio apposito è possibile cercare il nome dell’utente che pensiamo abbia smesso di seguirci;
  4. Se il nome non figura nella lista dei followers, allora il contatto non ci segue più.

Il secondo modo, invece, prevede questi passaggi: 

  1. Dopo aver fatto l’accesso all’app di Instagram, ricercare il profilo interessato tramite la barra apposita; 
  2. Entrare nel profilo dello stesso e cercare la lista di utenti che seguono quest’ultimo; 
  3. Nella barra di ricerca apposita, digitare questa volta il proprio nome: se non compare, allora vuol dire che l’utente ha smesso di seguirci. Viceversa, se il nostro nome è ancora presente, vuol dire che continua a seguirci.

App per il controllo follower

Ma come avevamo accennato precedentemente, ci sono anche delle app che consentono di effettuare questo controllo particolare. Eccone alcune:

  1. Unfollowers for Instagram

La prima, Unfollowers for Instagram, consente di controllare costantemente fino a tre account, cosa da non sottovalutare. In tal caso, l’app permette di visualizzare tutti gli account che hanno smesso di seguirci, fin dal momento in cui procedono con il defollow. Ma non è tutto. È possibile anche controllare chi non ci ha mai seguito e soprattutto la possibilità di smettere di seguire diversi profili contemporaneamente. 

  1. Reports+

Altra app super efficiente. Questa consente di controllare gli utenti che hanno smesso di seguirci e anche chi eventualmente ha bloccato il nostro profilo sul social network in questione. Addirittura, viene emessa una notifica che indica che un determinato utente non ci segue più: così si può decidere il da farsi. Oltre a ciò, cosa molta utile, permette di programmare la pubblicazione dei vari post, ad un determinato orario e controllare le prestazioni dei contenuti pubblicati. E non è tutti, si possono controllare gli utenti che visitano il nostro profilo!

  1. Followers Insight

Infine, quest’app è eccezionale per monitorare constantemente il proprio profilo, riuscendo a sapere chi ci ha fatto defollow e coloro che non ci seguono, nonché controllare varie informazioni e statistiche.